Corsi per disoccupati

Corsi per disoccupati

Ai giovani e adulti disoccupati maggiorenni in possesso di qualifica professionale nel settore industria/artigianato di ambo i sessi che intendono specializzarsi proponiamo i seguenti corsi* descritti qui sotto:

* avvio corsi subordinato all’approvazione da parte della Provincia di Torino

Manutentore Impianti Automatizzati

GGP
Manutentore Impianti Automatizzati

IL MANUTENTORE IMPIANTI AUTOMATIZZATI ha competenze specifiche di elettrotecnica, elettropneumatica
e lavorazioni di aggiustaggio meccanico. Ricopre un ruolo importante nella manutenzione di
impianti elettromeccanici e nella manutenzione di macchine operatrici con unità di comando e controllo.
Effettua interventi di manutenzione preventiva, diagnostica guasti ed esegue la riparazione. Collabora
alla stesura dei manuali d’uso e manutenzione.
Il corso ha una durata di 3/4 mesi con obbligo di frequenza.
Sono previste circa 20 ore alla settimana per un totale di 200 ore, compreso un periodo di stage di 60 ore in aziende del settore.
Il corso termina con una Prova Complessiva di Valutazione (6 ore) per il rilascio dell’attestato di
frequenza e profitto.
In particolare il corso è realizzato in collaborazione con alcune aziende del settore che accoglieranno gli allievi per lo stage. Al termine del corso è possibile l’attivazione di un tirocinio di 3 mesi con l’erogazione di un’indennità mensile a carico delle aziende e del progetto “Garanzia Giovani Piemonte”.

Meccanico

Operatore Specializzato Attrezzista

Il percorso è rivolto a giovani e adulti maggiorenni in possesso di una qualifica professionale nel settore industria/artigianato.
Le conoscenze per la partecipazione al corso sono:
– disegno tecnico meccanico;
– tecnologia dei materiali e macchine utensili;
Fondamenti di lavorazioni meccaniche di tornitura e fresatura.

La durata è di 500 ore con obbligo di frequenza.

il corso è finanziato dalla Regione Piemonte,Provincia di torino,Ministero dell’Istruzione e Fondo sociale europeo.Non ci sono spese per l’iscrizione.

Nella seconda metà del corso ci sarà uno stage di 160 ore nel quale si sperimenta l’esperienza lavorativa.